Raffica di furti in Rinascente I ladri erano dieci dipendenti

Cinque, tra facchini e magazzinieri dipendenti della Rinascente Duomo sono stati arrestati in flagranza per furto aggravato dai carabinieri. Da mesi, infatti, rubavano merce di valore nel grande magazzino per poi rivenderla per conto loro: articoli di profumeria, capi d’abbigliamento e materiale informatico. Nelle loro abitazioni i carabinieri hanno rinvenuto oltre 1.500 articoli per un valore che supera i 100mila euro. Ci sono anche cinque denunciati.