Raffiche in porto, bufera sul traffico

Si è salvato soltanto chi è partito presto. Prestissimo. Chi era in macchina alle 7, con il caffè in gola e via, motori accesi, sperando che il peggio non fosse ancora successo. Il peggio infatti è venuto subito dopo. Alle 7 e un quarto c’erano già le prime code all’uscita del casello di Genova Ovest, verso il centro città. Poi la catastrofe. Anche ieri Genova ha dovuto archiviare una nuova giornata di crisi nera per il traffico a causa della chiusura ai tir dei varchi portuali. Le raffiche di vento hanno costretto alla chiusura il Termina Sech. Alle 10 non bastava un’ora (...)