Ragazza di 17 anni fa sprangare il suo ex fidanzato

Questa volta la spedizione punitiva, l’ha ordinata una ragazzina di 17 anni che voleva vendicarsi sul suo ex. La vittima non ha avuto scampo: attirata in una trappola, è stata massacrata a colpi di spranga di ferro. Adesso, Salvatore Sansone, di 30 anni, si trova ricoverato in gravissime condizioni, nella Rianimazione dell’ospedale Cardarelli. Questa orribile storia ha quattro protagonisti: la vittima, la mandante, i due picchiatori. Uno dei due sprangatori, 19 anni, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri mentre il complice, un disoccupato di 28 anni e la ragazza, grazie alla minore età, sono stati denunciati in stato di libertà. È successo a Castellammare di Stabia: sarebbe stata la diciassettenne, stufa degli insulti e delle voci messe in giro dall’ex, ad organizzare la trappola.