Ragazza del Cep in fin di vita

Ha colpito la figliastra di 14 anni al volto con un morsetto da falegname, ferendola gravemente. Un romeno di 41 anni è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile per tentato omicidio.
Il dramma si è consumato nel pomeriggio di ieri in un’abitazione di via Montanella nel quartiere del Cep, periferia del ponente genovese. La minore, di origine ucraina, è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale San Martino in gravi condizioni. È attualmente in prognosi riservata e sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.