Ragazza ferita da colpi a salve

Colpita da quattro colpi esplosi da un’arma ad aria compressa, mentre aspettava il tram. È quanto dichiarato da una ragazza di 21 anni che ieri è stata medicata al San Paolo. Gli aggressori - ha raccontato la donna a una volante nei pressi dell’ospedale - erano a bordo di una piccola vettura con i vetri oscurati e si sono dileguati subito dopo gli spari. Dopo essere andata a casa a cambiarsi, la giovane è stata accompagnata al pronto soccorso dal fidanzato albanese, che l’ha attesa fuori dall’ospedale. Una versione, però, ritenuta poco credibile dagli inquirenti.