Ragazza indesiderata

Lei va in giro come una ragazza indesiderata,
lei non conosce il suo futuro,
lei non conosce la pena di partorire
e il dolore di essere respinto.
Lei gioca: lei non sa cosa sia essere usati
o essere abusati e altre fottute situazioni.
Lei vuole costantemente essere una ragazza di buona indole -
in genere di umore ottimistico
lascia disegnare la ragazza che è al parco giochi.
Lei non sa che un giorno piovoso
camminerà per una spiaggia scozzese
creatura respinta e indesiderata.
Ma i cieli sono pieni di uccelli e loro la invitano
a unirsi a una compagnia di angeli (non da meno).
Ragazza indesiderata: ti vedo nei miei sogni.
Ma un giorno in un tempo prossimo lei farà i suoi disegni
e passeggerà attraverso l'oceano in tempesta
e la gente dirà a proposito di questa ragazza
che lei è veramente speciale.

GEORGE NOSKOV, moscovita, vive a Londra. Scrittore e poeta, traduce dall'inglese, dal russo, dall’italiano. Ricordiamo la prima opera pubblicata in Italia: Le porte del vento, Il Cobold, 2005.