Ragazzi sommelier per un giorno

Ragazzi studiano il vino di qualità. Grande interesse e partecipazione ha caratterizzato la visita dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero Nino Bergese di Sestri Ponente (due classi terze e una quinta) all’azienda vitivinicola Villa Sparina di Monterotondo di Gavi. I giovani sono stati accompagnati dalla famiglia Moccagatta lungo un percorso interattivo alla scoperto dei vigneti di pregio dell'alto Monferrato e di tutta la filiera per la produzione di vini di eccellenza. Oltre all'azienda vinicola la famiglia Moccagatta ha saputo ampliare la sua offerta con un resort e un ristorante gourmet che, come ha tenuto a precisare Stefano Moccagatta, «valorizza la tradizione culinaria, i sapori antichi e i prodotti tipici coltivati in un'area circostante compresa entro i 10km». Ecco il senso del laboratorio ambientale voluto da Fondazione Carige nell’ambito di Progetto Giovani. «Abbiamo dato contenuto culturale a un percorso che vede i ragazzi protagonisti di un lavoro di conoscenza e di esperienza pratica di quel che vuol dire lavorare nell'eccellenza e nella ricerca della qualità assoluta dando valore al territorio - spiega Pierluigi Vinai, vice presidente della Fondazione Carige - in particolare è importante la scelta di accompagnare qui gli studenti dell'alberghiero Bergese in questo itinerario di conoscenza perché loro saranno domani i cultore della tradizione culinaria e del gusto».