Ragazzo di 24 anni s’impicca al ritorno da una vacanza

Un ragazzo di 24 anni di Sanremo si è impiccato, lunedì mattina nella propria abitazione, in via Arnaldo Da Brescia, a Sanremo, poco dopo il suo ritorno da una vacanza in Spagna. Il suo corpo è stato trovato, intorno alle 21 l’altra sera, da alcuni familiari che non lo sentivano al telefono da qualche giorno. Sul posto sono, poi, giunti i genitori del giovane e successivamente i medici del 118 con il medico legale che non ha potuto far altro che constatare il decesso.
Per uccidersi il giovane ha utilizzato una cordicella legata a una trave in ferro - di quelle presenti nelle case di vecchia costruzione - per togliersi la vita. I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo accurato alla ricerca di qualche lettera, messaggio o altra testimonianza che possa chiarire le motivazioni del gesto. Finora non è stato trovato nulla. Il giovane abitava da solo in una casa del centro storico appartenente ai suoi genitori. È molto probabile che la Procura di Sanremo disponga l’autopsia per verificare l’eventuale assunzione di alcol o sostanze stupefacenti.
Non è chiaro nemmeno se il gesto del giovane sia legato alla sua vacanza spagnola. I carabinieri ascolteranno gli amici del ragazzo alla ricerca di qualche spiegazione al suicidio.