Ragazzo morso a una mano da un pitbull

Momenti di paura, sabato pomeriggio, in un condominio di via Marcello Baldrini al quartiere Eur Torrino, dove un cane di razza pitbull ha morso a una mano un ragazzo, che abita nello stesso palazzo e che era uscito a passeggio con il suo cane. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia Eur, i quali hanno constatato che in realtà, il cane, dopo essere riuscito a fuggire dal suo recinto, si era azzuffato dapprima con il bassotto e poi si è avventato sul ragazzo, che era intervenuto per proteggere il suo cane.
Il quattordicenne è stato azzannato dal pitbull che gli ha provocato solamente alcune ferite lacero-contuse alla mano sinistra, giudicate guaribili in sette giorni al pronto soccorso del «San Camillo». Anche il bassotto, benché malconcio e spaventato, non ha riportato lesioni gravi. Il pitbull, regolarmente vaccinato, è stato poi riaffidato al legittimo proprietario.
Nell’agosto scorso un pitbull, fuggito dal giardino di una abitazione privata al Nomentano, aveva aggredito ed ucciso un barboncino ed era poi stato abbattuto con un colpo di pistola da un poliziotto, intervenuto dopo numerose richieste da parte dei passanti.