Rai 3 dà il buongiorno alla Liguria tutte le mattine

Tutte le notizie di servizio del mattino. Dal traffico al meteo, dai prezzi alla rassegna stampa dei quotidiani locali, da due essenziali Tg a rubriche di filo diretto con i telespettatori.
Da lunedì prossimo, anche nella nostra regione, comincia su Rai3 Buongiorno Liguria. Il programma, che sarà presentato dagli anchormen della redazione genovese Marco Fantasia e Giorgio Giglioli, coordinati dal caporedattore Sergio Farinelli e con la supervisione del direttore di sede Victor Balestreri, è stato presentato ieri nel palazzone di corso Europa a Genova. E in contemporanea, in tutte le altre 21 sedi italiane, dai vertici Rai Claudio Petruccioli, Claudio Cappon e Angela Buttiglione, collegati in diretta da Roma. Il contenitore dura un'ora, dalle 7,30 alle 8,30 e viene trasmesso da lunedì a venerdì. Nelle sedi di produzione di Torino, Milano, Roma, Napoli, dove funziona già da qualche mese, il format ha già ottenuto un grosso successo con un indice d'ascolto dell'undici e quaranta per cento. Un risultato che Balestreri conta di ripetere, anzi, di superare, pure in Liguria, dove però c'è l'agguerrita concorrenza delle televisioni private che da tempo fanno questo genere di trasmissioni mattutine.
«Nella nostra regione - spiegano Balestreri e Farinelli - copriamo l'informazione, fra radio e Tg, dalle 5,30 alle 24,30 tutti i giorni. Siamo in assoluto i primi in termini di ascolti totali e, a livello nazionale, ancora tra i primi se paragonati alle altre sedi Rai regionali. Insomma, l'anno scorso tecnici, collaboratori, impiegati e giornalisti liguri sono riusciti a ottenere un ottimo risultato di ascolti. I nostri Tg, poi, raggiungono una media del 30 per cento di share, con punte addirittura del 45 per cento. Un record a livello nazionale».
La nuova trasmissione si apre con le immagini in diretta dalle webcam sparse su tutto il territorio. Si comincia con quella puntata sulla lanterna e sul porto per passare poi a quella sulla spiaggia di Lerici, sulla darsena di Savona, sul porticciolo di Santa Margherita e sulla piazzetta di Portofino. I contatti in diretta con il pubblico sono realizzati grazie alla tecnologia web con un'email sempre aperta buongiornoregione.liguria@rai.it e con un numero fax sempre acceso 0103568513. Non sono previsti ospiti in studio, ma collegamenti quotidiani con le centrali operative della polizia stradale, dei vigili urbani e dell'Arpal per le condizioni meteorologiche. Ci saranno anche cartoline da un minuto che dipingono le località più nascoste dell'entroterra e della costa ligure. Alla sede Rai sono stati assunti sei nuovi tecnici e quattro giornalisti a tempo determinato, scelti con selezione pubblica.
«Il nuovo programma regionale della Rai mi sembra una iniziativa molto utile e bella, coerente con lo spirito del servizio televisivo pubblico», ha commentato il presidente della Regione Burlando aggiungendo «L'ascolto dei cittadini è da tempo al centro della strategia di comunicazione della Regione Liguria e il contributo dei media a questo fine lo considero preziosissimo».