La Rai cambia ancora: il treno resta al sabato

Incredibile a udirsi. Sentite qui: tutto torna come prima, «Il treno dei desideri» resta al sabato e «I Fuoriclasse» al giovedì. Ovviamente, se i vertici Rai non cambiano idea di nuovo, perché ormai non si capisce più nulla. Dopo che venerdì scorso l’azienda ha comunicato ai giornali l’inversione di giorno di messa in onda tra i due programmi, e dopo un weekend di fuoco e di liti, ieri, anche se la decisione non è ancora ufficiale, si è riportato tutto indietro. In vari confronti tra i vertici del primo canale, i vertici aziendali, i produttori e i presentatori degli show, si è valutato che non valeva la pena fare l’inversione di giorni che avrebbe mandato Il treno dei desideri contro il Capo dei Capi di Canale 5 al giovedì e i Fuoriclasse contro C’è posta per te al sabato. Insomma, un gran bel pasticcio, che mostra, ancor di più, lo stato confusionale dell’azienda di Stato.\