La Rai che vorrei

La caldissima questione Rai tiene banco anche sul settimanale del Corriere della Sera. Per parlare di viale Mazzini ieri Magazine si è rivolto a Biagio Agnes, «ex direttore generale della Tv di Stato che negli anni ’80 dettava legge». La proposta di un amministratore unico per la Rai «è nuova», dice Agnes a Enrico Mannucci. Ma lo stesso Agnes «dimentica» di ricordare quello che Francesco Verderami, poche pagine prima, riporta alla luce. Un giovanissimo Veltroni che «per scacciare i mercanti dal tempio» indicò un «giovane funzionario», casualmente vicino allo stesso esponente ds. Cosa risaputa dal potente Agnes, che glissò sul consiglio di Walter. Proposta nuova, metodo antico.