Rai, nel 2009 il canone costerà 107,50 euro

Il canone della tv di Stato aumenta quindi di 1,5 euro rispetto allo scorso anno. Un
aumento pari al tasso di inflazione programmato. A
prevederlo è un decreto ministeriale che sarà firmeto proprio in queste ore. Del Noce: "Il mio futuro è incerto"

Roma - Il canone Rai 2009 sarà di 107,50 euro: aumenta quindi di 1,5 euro rispetto allo scorso anno, un aumento pari al tasso di inflazione programmato. È quanto prevede il decreto ministeriale che il ministro per lo sviluppo economico Claudio Scajola firmerà proprio in queste ore. A renderlo pubblico è stato il sottosegretario alle comunicazioni Paolo Romani a margine di un convegno sulle telecomunicazioni.

Del Noce: "Il mio futuro è incerto" Un bilancio all’insegna dell’ottimismo dell’anno che sta per finire e tanti nuovi progetti all’insegna anche del rinnovamento della rete, per Fabrizio Del Noce, alla guida da Raiuno da sei anni e mezzo. Oggi nell’incontrare la stampa, come direttore di Rai Fiction, oltre che ad interim di Raiuno, ha parlato anche del suo futuro, che "è molto incerto. Sono sereno. Aver diretto l’ammiraglia Rai per tanto tempo non era neanche nei miei sogni. Ci sarà un nuovo consiglio e una ristrutturazione aziendale. Potrei mantenere una delle mie due attuali direzioni, nessuna, o un altro incarico. Sono stati sette anni meravigliosi, creativi, intensi: sarei contento lo stesso se finisse così". Un’indicazione però sul futuro Del Noce, neppure troppo tra le righe, l’ha voluta dare: "Con l’esperienza di questi mesi ritengo che la direzione di Rai Fiction e quella di Raiuno dovrebbero restare unite, al di là ovviamente della mia persona. Rai Fiction produce praticamente per Raiuno e una sinergia e non un antagonismo sarà un bene. Non vorrei mai ripetere i bracci di ferro avuti con Agostino Saccà, che pure era editorialmente di prim’ordine".