Le rampogne del Quirinale

Legge finanziaria da riformare, soprattutto dopo le rampogne di Giorgio Napolitano. Prodi e Padoa-Schioppa, secondo quanto ha detto il premier, sarebbero già al lavoro con l’obiettivo di rivedere la procedura della sessione di bilancio. Molto difficilmente, però, si potrà arrivare a una soluzione all’inglese, con pochi emendamenti al testo del bilancio predisposto dal governo. La soluzione ipotizzata da Prodi è quella di semplificare l’iter delle leggi ordinarie, in modo che la Finanziaria non diventi più «un treno sul quale vogliono salire tutti».