«Rangoon accetti di collaborare»

L’Italia chiede «un’iniziativa politica forte per spiegare alla giunta al governo in Myanmar che gli aiuti internazionali devono arrivare subito alla popolazione». A farsi portavoce della richiesta è stato il ministro degli Esteri Franco Frattini in una dichiarazione rilasciata al Tg1, durante la quale ha ricordato che il nostro Paese «ha già deciso un aiuto concreto» per l’ex Birmania devastata dal ciclone «Nargis».
«Abbiamo inviato mezzo milione di euro subito per aiutare questa popolazione così duramente colpita - ha detto il ministro -. C’è ancora un milione di euro aggiuntivo che l’Italia già deciso di inviare».