Ranieri Di Lapio resta nel «Gieffe»

Ieri sera è stato svelato al pubblico del «Grande fratello» che a uno dei concorrenti è stata inflitta una condanna a un anno di reclusione con la sospensione della pena. La vicenda, svelata nei giorni scorsi, perché l’avvocato della parte lesa ha riconosciuto il ragazzo guardando il reality, riguarda Ranieri Monaco di Lapio, barman e modello. Il concorrente è stato condannato in contumacia per lesioni. Ranieri, ieri sera, ha spiegato che non sapeva nulla della vicenda perché non gli è mai stata recapitata la notifica e ha chiesto di restare nella caca. Il «Grande fratello» ha deciso di farlo rimanere perché si tratta di una sentenza di primo grado, e dunque non definitiva.