Ranieri: «Mi interessa solo vincere»

«Egoisticamente penso che se non ci fosse stata questa classifica dell'Inter, io non sarei qui adesso. Ma anche le altre grandi non sono andate bene e questo mi sembra positivo, il campionato ci aspetta. Cosa vorrei? La vittoria, in questo momento sono più importanti i punti. Voglio vincere non importa come».

«Egoisticamente penso che se non ci fosse stata questa classifica dell'Inter, io non sarei qui adesso. Ma anche le altre grandi non sono andate bene e questo mi sembra positivo, il campionato ci aspetta. Cosa vorrei? La vittoria, in questo momento sono più importanti i punti. Voglio vincere non importa come».
A Claudio Ranieri nel giorno della sua presentazione ad Appiano Gentile sono state chieste un mucchio di cose: come farà giocare la squadra, cosa ha detto a Massimo Moratti, quale sensazione prova a girare nelle stanze in cui girò Mourinho, cosa ne farà dei senatori, dove farà giocare Sneijder e perfino se pensa di ripetere la rimonta che fece con la Roma mettendo in ansia proprio l'Inter. Ma la risposta che tutti i tifosi dell'Inter volevano sentire è stata questa: «Voglio vincere, non importa come».