Il ranking del telecronista

Vabbè, abbiamo battuto la Lettonia e in serie C ci vanno loro. Ma di certo - vista anche la fatica per uscire indenni da Montecatini - la situazione del tennis italiano va un po’ così, tra risultati che non arrivano e giocatori che rifiutano la coppa Davis. Quindi, quale migliore occasione di chiedere un parere al presidente della federazione Binaghi, tra l’altro appena rieletto con maggioranza bulgara e dunque titolare assoluto del mondo nostrano delle racchette?
Ecco, appunto: l’occasione c’è stata su RaiSatPiù durante la tre giorni di diretta del match di Montecatini che ci ha tenuto in serie B e - guarda il momento - giusto dopo la sconfitta di Fognini che ci ha portato sullo 0-1. Ecco allora che il telecronista Rai, impavido davanti a Binaghi, esplode la domanda scomoda: «Presidente, la volevo ringraziare. Lei ha inventato il ranking nelle categorie giovanili e i miei figli ora si possono divertire nel controllare le classifiche sul vostro sito. Grazie». Insomma: magari il tennis italiano non riusciamo a metterlo a posto, ma almeno abbiamo sistemato i figli del telecronista. Poi un giorno cambierà tutto: quando anche la Rai compilerà un ranking dei propri giornalisti.