Ranocchia fuori per due settimane

Gli accertamenti hanno evidenziato un risentimento all'inserzione prossimale del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro. In sostanza un infortunio meno grave del previsto, Ranocchia potrebbe restare fuori per una quindicina di giorni

Come programmato immediatamente al termine di Inter-Bayern Monaco, nel pomeriggio lo staff medico nerazzurro, diretto dal professor Franco Combi, ha sottoposto Andrea Ranocchia agli accertamenti strumentali che si sono resi necessari dopo l'infortunio accusato nel corso del secondo tempo della partita.
Gli accertamenti hanno evidenziato un risentimento all'inserzione prossimale del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro. In sostanza un infortunio meno grave del previsto, Ranocchia potrebbe restare fuori per una quindicina di giorni
Questa mattina primo allenamento della squadra in vista di Sampdoria-Inter, posticipo della 27^ giornata.
Due i gruppi di lavoro, nella seduta classica post partita. Nel primo gruppo quelli impiegati ieri sera , campo, palestra e piscina Per gli altri invece seduta completa sul campo.
Lavoro individuale per Milito, Samuel e Suazo. Terapie per Cordoba che ha subito una distorsione alla caviglia destra proprio durante l'allenamento di ieri mattina.