Raoul Bova, primo ciak con Moccia

Raoul Bova torna alle origini, alla commedia per teenager che lo aveva lanciato 16 anni fa con Piccolo grande amore di Carlo Vanzina. «Mi diverte molto l’idea di interpretare una commedia e una storia d’amore. Da lunedì sarò sul set diretto da Federico Moccia nel nuovo film tratto dal suo best-seller Scusa ma ti chiamo amore», ha detto Bova a Ischia GlobalFest. Bova, il nuovo Scamarcio? Non scherziamo, ho quasi 40 anni, risponde Bova che considera la commedia di Moccia una parte del suo percorso artistico che da qualche tempo lo vede anche produttore, come nel caso di Io, l’altro di Mohsen Melliti, vincitore di tre globi d oro. In Scusa ma ti chiamo amore sarà Alex, un affascinante 37enne in crisi, in rotta con la storica fidanzata, che perde la testa per la sensuale 17enne Niki, interpretata dall’esordiente Michela Quattrociocche.