La Rapallo del calcio ora è firmata Fossati

La Rapallo turistica riparte dal calcio. Questa mattina nella sala consiliare verrà presentata la nuova «A.S.D. Rapallo», società di calcio che dopo tanti anni ridarà prestigio calcistico (e dunque anche turistico) alla «perla» del Tigullio. Il nuovo presidente e proprietario si chiama Gianni Fossati (dei Fossati) che lascia la Sammargheritese per lanciarsi in una nuova, prestigiosa avventura in una Rapallo che ha fame di calcio, di risultati, di visibilità. Un bel colpo da tutti i punti di vista: ed è importante che l’annuncio ufficiale avvenga in Comune, perché sta a significare che l’amministrazione, col suo sindaco Campodonico, ha a cuore il calcio e lo considera elemento trainante per un rilancio globale della città. Inutile riandare ai tempi gloriosi di Bogliardi, quando Rapallo era un punto di riferimento anche per le grandi società (Juve, Milan, Inter venivano ad allenarsi, con tutto l’indotto immaginabile, in città): ora si tenta di nuovo di ripartire. Gianni Fossati (col papà Renzo alle spalle, sarà lui il presidente onorario) (...)
SEGUE A PAGINA 45