Rapallo canta con Carreras e Dalla

Fabrizio Graffione

Il famoso tenore Jose Carreras è la punta di diamante del Rapallo festival 2006 che è in programma dal 7 luglio al 2 settembre con un fitto calendario di eventi di rilievo internazionale. Carreras infatti ha scelto la cittadina del Tigullio per tenere il suo unico concerto in Italia durante la stagione estiva. Accanto a lui, che si esibisce il 26 agosto, ci sono anche altri artisti del calibro di Lucio Dalla, in programma il 18 agosto, Al Bano il 22 luglio, gli Stadio il 29 luglio, Katia Riccarelli, il 12 agosto. Oltre ai cantanti Rapallo punta anche sui comici. Il 7 luglio è la volta di Stefano Nosei, seguito il 30 luglio da Tullio Solenghi e il 4 agosto da Gene Gnocchi. Gli scenari sul mare dove verranno allestiti i palchi per gli artisti sono il lungomare, piazza IV Novembre e Villa Tigullio.
Ieri mattina al castello sul mare il festival è stato presentato dal sindaco Ezio Capurro e dagli assessori alla cultura Giovanni Arena e al turismo Arnaldo Zerega.
«La manifestazione costa circa 700mila euro - spiega Capurro - il comune ha partecipato investendo 155mila euro. Il resto è coperto dagli sponsor. Per la nostra città si tratta di soldi spesi per il futuro, considerato l'altissimo livello del festival che ci aspettiamo coinvolga oltre 30mila persone nei due mesi di appuntamenti. Il contenitore che abbiamo organizzato è internazionale lanciando Rapallo, forse per la prima volta, sul palcoscenico mondiale dei grandi eventi. Il panorama degli spettacoli e degli appuntamenti spazia in tutti i campi del mondo della cultura e della musica, dalla lirica a quella leggera, passando attraverso il cabaret, la prosa e l'arte».
Alcuni eventi sono gratuiti come Nosei il 7 luglio, il cantante Simone il 12 luglio, la mostra di Mark Kostabi dal 15 luglio al 20 agosto, i film proiettati all'aperto a Villa Tigullio in omaggio a Luchino Visconti il 13 luglio, 20 luglio, 27 luglio, 3 agosto. Il biglietto per Solenghi il 15 luglio costa 10 euro, quello per Al Bano il 22 luglio 20 euro, Stadio 29 luglio 15 euro, Chiara Muti 30 luglio 10 euro, Gnocchi 4 agosto 12 euro, Massimo Ranieri 5 agosto 25 euro, Ricciarelli 12 agosto 10 euro, Dalla 18 agosto 30 euro, Carreras 26 agosto 35 euro, Zero assoluto 31 agosto 5 euro, Teocoli 2 settembre 20 euro. Il concerto degli Zero assoluto è realizzato per i giovani con la collaborazione di RTL 102,5 che seguirà lo spettacolo on air. Uno spazio di grande valore artistico e culturale è quello della rassegna cinematografica dedicata, in occasione del centenario della nascita, al regista Visconti. Il poliedrico artista newyorkese Kostabi, oltre ad esporre i suoi lavori nelle sale del castello sul lungomare, firma il manifesto abbinato al festival di Rapallo. Kostabi, esponente dell'ultima generazione della pop art statunitense, il 17 agosto salirà sul palco di Villa Tigullio anche per un concerto in veste di esecutore delle sue ultime creazioni di musica contemporanea.
«È un'estate ricca di eventi internazionali - spiegano gli assessori Arena e Zerega - che abbiamo organizzato insieme agli sponsor da mesi. Si tratta di eventi di rilievo che vanno ad aggiungersi ad altri importanti appuntamenti come la rassegna della danza e lo storica festa di Valle Christi. Da ricordare anche che, oltre al concerto in esclusiva di Carreras per l'Italia, anche Lucio Dalla si esibisce soltanto a Rapallo, oltre all'appuntamento di Padova. Quindi il festival assume una rilevanza artistica di tutto rispetto. I finanziamenti, grazie anche agli sponsor, sono spesi bene perchè crediamo in un ritorno turistico importante, soprattutto alla luce del prossimo anno quando contiamo di riproporre la manifestazione al pubblico. In occasione degli appuntamenti, considerato il grande afflusso di persone attese a Rapallo, abbiamo previsto un aumento del numero dei vigili urbani e una viabilità agevolata per cercare di migliorare il traffico veicolare».