Rapallo chiede una via

Due righe per evitare di dire una parola di troppo, di usare un’espressione che possa compromettere il buon esito della pratica. Aldo Piccardo, Roberto Bagnasco e Domenico Cianci, consiglieri comunali di Forza Italia a Rapallo scrivono al sindaco Armando Ezio Capurro perché dedichi una strada a Fabrizio Quattrocchi.
I tre consiglieri azzurri «chiedono al signor sindaco di Rapallo di intitolare una piazza o una via, in sintonia con molte altre città italiane, al genovese Fabrizio Quattrocchi, esempio di supremo attaccamento al proprio Paese». Una richiesta e una motivazione quanto più possibile semplici e prive di qualsiasi riferimento politico, nella speranza di evitare strumentalizzazioni come quelle che hanno portato alla spaccatura del consiglio comunale di Genova e al rigetto della proposta.