Il rapimento più lungo e i libri da non perdere

La storia. Il caso più famoso di rapimento indiano fu forse quello di Cynthia Ann Parker che fu fatta prigioniera a 9 anni nel 1836. Fu adottata da una famiglia Comanci e visse 24 anni con loro. Sposò un capo ed ebbe tre figli tra cui Quanah che divenne un capo assai influente. Venne «liberata» nel 1860. Anche se riapprese l’iglese il ritorno tra i bianchi fu un trauma terribile che la portò alla depressione e alla morte.
Cosa leggere. R.W. Rydell, R. Kroes, Buffalo Bill Show, il west selvaggio, l'Europa e l'americanizzazione del mondo, Donzelli; F.J. Turner, La frontiera nella storia americana, il Mulino; C. A Eastman (uno dei pochi autori indiani che abbiano scritto sugli indiani), L'anima dell'Indiano, Adelphi; J.Philipe, Storia degli indiani d'America, Mondadori.