Rapina alle poste bottino: 500 euro

Rapinato un ufficio postale alle 13.30. I malviventi sono entrati a viso scoperto e si sono fatti consegnare 500 euro. È successo ieri in via Pietro Andrea Saccardo 46. Due stranieri di circa 25 anni, senza preoccuparsi di nascondere il volto, hanno minacciato il dipendente che si è visto costretto a consegnare l'incasso di 500 euro.
I pochi clienti presenti non sono stati minacciati né colpiti, sono rimasti soltanto spaventati. Una volta afferrato il bottino, i due rapinatori sono scappati a piedi. La scena del colpo, per fortuna incruento, è stata ripresa dalle telecamere della videosorveglianza di cui è dotato l’edificio, secondo gli inquirenti le immagini forniranno senz’altro elementi utili alle indagini.