Rapina in banca: Arrestata coppia di fidanzati-ladri

Una coppia di 20enni disoccupati, conviventi in un appartamento occupato abusivamente e genitori di una bambina che ha appena compiuto tre anni, sono stati arrestati per rapina aggravata dai carabinieri della compagnia Porta Monforte, secondo i quali sarebbero i responsabili di un colpo messo a segno il 25 giugno scorso in un’agenzia della Banca Popolare di Milano, in via Bessarione. I due - Luana C. e Giuseppe F - che insieme alla bambina vivono in un appartamento dell’Aler nello stesso quartiere erano stati filmati dalle telecamere della banca e sono stati traditi dalle impronte lasciate da lui sul bancone e dai gioielli - una catenina e un paio di orecchini - dai quali lei non si separava mai, tanto che li indossa pure nella foto sulla carta d’identità.