Rapina la banca con un coltellino

Rapina in banca ieri mattina, a Genova, da parte di un uomo armato di un cutter che è fuggito con un bottino di alcune migliaia di euro. Il colpo è stato messo a segno intorno alle 9 alla filiale della Banca di Roma di piazza Vittorio Veneto, a Sampierdarena.
Un uomo è entrato mentre nella banca dove si trovavano alcuni clienti e mostrando a un cassiere un cutter si è fatto consegnare il contenuto di alcune casse per un ammontare tra i 4 e gli 8 mila euro. Il rapinatore è poi fuggito facendo perdere le proprie tracce. Sulla rapina indagano i carabinieri. Si tratta dell’ennesima rapina in banca, dopo i casi di Nervi e Quinto (ma anche nel ponente) e i recenti colpi messi a segno a danno di agenzie della Carige. In particolare il 15 marzo scorso un rapinatore armato di pistola e con un mazzo di fiori aveva rapinato la filiale della Carige all’interno dell’ospedale pediatrico Gaslini, a Quarto.
Qualche giorno prima, il 28 febbraio, un colpo «fotocopia» era stato messo a segno nella stessa filiale da un uomo con il casco e armato di pistola. Gli investigatori stanno cercando di raccogliere indizi su tutti i casi.