Rapina l’orologio a filippino e lo ferisce

Ha strappato l’orologio da polso a un cittadino filippino venendo alla mani con la vittima e con altre due persone intervenute in aiuto: ma un marocchino di 45 anni è stato arrestato in via del Pinturicchio dai carabinieri della stazione Roma Flaminia. Le accuse nei suoi confronti sono di rapina aggravata e lesioni personali. Il nordafricano, per avere la meglio sui tre rivali, ha estratto un taglierino e ha sferrato alcuni fendenti ai tre ferendo uno di loro al volto e gli altri due, anche loro filippini, alle braccia e alle gambe.