Rapina quattordicenne: preso clandestino dell’est

Ha aggredito e rapinato una ragazza di 14 anni per rubarle la borsa e l’ha colpita con un pugno alla nuca quando lei ha cercato di rialzarsi. È stato arrestato ieri dai carabinieri, con l’accusa di rapina e lesioni, Toni B., un clandestino romeno di 27 anni. Il luogo della rapina è il giardino pubblico in via Santi a Grotte di Gregna, dove la giovane vittima stava passeggiando ieri con delle amiche. Il rapinatore è stato fermato, in via Palmiro Togliatti, dopo che i carabinieri lo avevano riconosciuto grazie alla descrizione fornita dalla ragazza.