Rapina supermarket ma finisce in cella

L’arresto del rapinatore di Trastevere, effettuato lunedì scorso, dalla pattuglia della polizia municipale K162 al comando del tenente Federico Putti, è stato confermato dal giudice nel processo per direttissima svoltosi ieri mattina, che ha condannato V.F. a quattro anni di reclusione e a cinque anni di interdizione dai pubblici uffici per rapina e lesioni. La brillante operazione d’arresto ha riscosso il plauso di numerosi passanti e negozianti della zona, che hanno assistito alla rapina in corso all’uscita del supermercato «Tuo» di Viale Trastevere.