Rapina in villa: ferito il proprietario

Ha approfittato del fatto che la colf uscisse di casa per chiudere il cancello del villino, per poi fare irruzione nell’abitazione, rapinare e ferire al volto il proprietario, un ingegnere di sessant’anni. È accaduto sabato sera, intorno alle 20,15, in un villino a Casale Lumbroso. Un uomo con il volto coperto, dall’accento straniero, ha bloccato la colf minacciandola con un coltello e poi ha fatto irruzione in casa. Il proprietario era al piano superiore ma è subito sceso allarmato dai rumori. Il rapinatore lo ha ferito al collo, lo ha legato con del nastro ed è fuggito.