Rapinano banca all’Ostiense ma fuori li aspettano gli agenti

Si è conclusa con l’arresto dei responsabili una rapina ai danni della filiale del Banco di Brescia in viale Camillo Sabatini all’Ostiense. I rapinatori sono stati bloccati all’uscita della banca dalle forze dell’ordine accorse in seguito ad un allarme silenzioso lanciato dall’interno dell’istituto. I banditi erano in tre ed hanno fatto irruzione all’interno dei locali armati di pistola. I tre erano riusciti a farsi consegnare il bottino, 16mila euro, ma non hanno fatto in tempo ad allontanarsi prima che le auto di carabinieri e polizia giungessero sul posto. I malviventi hanno quindi deciso di uscire dall'istituto senza opporre resistenza all'arresto. In manette sono finiti tre italiani di 29, 33 e 51 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine.I rapinatori poco prima di mezzogiorno erano entrati nel Banco di Brescia armati di due pistole (poi risultate finte) e avevano minacciato i presenti facendo sdraiare a terra il direttore e due impiegati.