Rapinano schede per 40mila euro

Una rapina «mirata», fruttata ben 40mila euro, oltre a un bel po’ di tessere telefoniche. È quella messa a segno sabato pomeriggio, intorno alle 18, negli uffici della «Star Telecom» di via Lombardini (Ticinese). Due italiani sui 35 anni, dopo aver minacciato l’unico dipendente della società rimasto in sede in quel momento, un cingalese di 42 anni, hanno rapinato la grossa somma in contanti - 40mila euro appunto - e una scatola di tessere telefoniche prepagate nazionali e internazionali. Dopo aver razziato tutto quel ben di Dio i due malviventi hanno legato mani e piedi del cingalese con del nastro adesivo da pacchi e poi sono spariti. Quando lo straniero è riuscito a liberarsi e a lanciare l’allarme sul posto è arrivata la polizia ma dei rapinatori ormai non c’era più traccia.