Rapinano un tassista Arrestati due fratelli

Lo avevano supplicato di fare un’ultima corsa per portarli in via Pascarella e poi hanno tentato di rapinarlo con una forchetta. L’altra sera verso le 23, Stefano V., 38 anni, finito il turno stava parcheggiando l’auto in via Bignami quando è stato avvicinato da Matteo, 21 anni, e Andrea Nardozzi, 24, già noto alle forze di polizia. Il tassista ha accettato e i due, poco dopo esser saliti a bordo, hanno detto di non avere soldi per pagare. Poi lo hanno fatto fermare al McDonald’s di via Rubicone per comprare della birra e sigarette, infine l’aggressione. In via Astesani Stefano ha inchiodato il taxi ed è riuscito ad avvertire gli agenti di una volante che hanno arrestato i fratelli.