Rapinarono una banca armati di mattarello

Sono accusati di avere compiuto una rapina in banca a Perugia armati di un mattarello e un taglierino i tre romani arrestati ieri dai carabinieri del capoluogo umbro. La rapina, che aveva fruttato circa 23mila euro, era stata messa a segno il 25 gennaio scorso ai danni dell’Unicredit di Ponte San Giovanni. Nel corso delle indagini i carabinieri del reparto operativo sono risaliti ai tre uomini, di 27, 39 e 42 anni, che sono stati bloccati nella capitale.