Rapinata la «Fattoria», ma non è uno show Portata via tutta la paga dei lavoratori

Rio De Janeiro Partenza col brivido per il reality «La fattoria» di Canale 5. Una brutta avventura è capitata ieri al personale che sta lavorando a Paraty, in Brasile, teatro delle avventure dei 14 contadini vip che per due mesi animeranno il reality condotto da Paola Perego, che debutta stasera alle 21.20. Due uomini con i volti coperti dal casco hanno rapinato, pistole alla mano, il denaro che serve al pagamento delle diarie dei lavoratori della produzione. Il fatto è avvenuto nei luoghi scelti come quartier generale della produzione Endemol Italia. I due rapinatori sono fuggiti in moto. Forte shock per le vittime dell’aggressione ma, fortunatamente, nessuna conseguenza fisica.
Comunque stasera lo show prenderà il via regolarmente. Tra i contadini vip di questa quarta edizione - le immagini in diretta e il meglio della settimana saranno anche su Mediaset premium - c’è attesa per il chiacchierato Fabrizio Corona, sotto processo per i presunti ricatti delle foto rubate. Novità del reality è la presenza come opinionista fissa della moglie di Paolo Bonolis Sonia Bruganelli.
«È da tempo che le dico che deve andare in video, col primo piano che ha», commenta Paola Perego che non teme le critiche che possono derivare da questa partecipazione (il suo fidanzato Lucio Presta è agente di Bonolis). «Se devo scegliere è chiaro che scelgo tra le persone che conosco - aggiunge -. Sonia oltre ad essere un’amica è intelligente, è un’appassionata di reality ed ha anche studiato Scienze della comunicazione». Su Corona, la Perego dice: «È partito, ma prima mi ha chiamato per dirmi che va lì per vincere, non solo per partecipare. Ma soprattutto mi ha detto che va per farsi conoscere veramente». La conduttrice è anche molto incuriosita da Marina Ripa di Meana e Marco Baldini, che ha detto no a Fiorello e Sky. «Da una donna così non ti aspetti che si metta a fare lavori manuali, invece con la sua determinazione potrebbe riservare sorprese», dice della prima. «Mi interessa anche vedere come si esprimerà Baldini senza Fiorello - aggiunge -. Anche se fino a ora è sembrato il più impaurito: era angosciato dal viaggio in aereo». Ad avere influenza sui vip, che i meccanismi del gioco faranno di volta in volta scivolare nelle categorie «casta» o «contadini», sarà anche Armandinho il proprietario della fazenda.