Rapinatore l’aspetta nel portone e la prende per il collo

Se l’è trovato alle spalle all’improvviso. In pieno giorno, in un quartiere residenziale del centro cittadino. Erano le 13.15, l’ora di pranzo e una signora di 74 anni rientrando a casa ha vissuto forse la più brutta avventura della sua vita. Un uomo, probabilmente un sudamericano, a quando sembra dai primi accertamenti, si è nascosto all’interno di un palazzo in via Candido Giusso, nel quartiere residenziale di Castelletto e ha aspettato. Quando la signora, dopo le spese del mattino, ha varcato la soglia del portone il malvivente l’ha aggredita alle spalle. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri la donna è stata strattonata e l’uomo le ha prima strappato la borsa, poi l’ha addirittura afferrata per il colle per strapparle una collana d’oro. Il rapinatore è poi fuggito in sella ad uno scooter condotto da un complice che lo stava aspettando. La donna , sotto choc, è riuscita a rientrare in casa e a dare l’allarme, ma ha scelto di non ricorrere alle cure mediche. Adesso le sarà indispensabile l’affetto dei suoi familiari per dimenticare.