Rapinavano le banche con le divise dell’Ama

Gli agenti della sezione anti-rapina di Roma hanno arrestato lunedì mattina, due rapinatori pluripregiudicati, G. Medile 57enne e A. D’Andretta 51enne, che si apprestavano a fare irruzione, armati di coltello, nella filiale della banca del Fucino di Largo San Giovanni Bosco al Tuscolano. Già da giorni gli investigatori, dopo averli riconosciuti dai filmati di alcune telecamere esterne di una banca, seguivano i due che in più occasioni, nel compiere dei sopralluoghi in diversi istituti di credito, si erano camuffati indossando divise dell’Ama, affittate da un dipendente dell’azienda. I due avevano pronti almeno cinque colpi.