Rapine La polizia sequestra case e negozi

A novembre scorso erano scattate le manette, ieri per i componenti di una banda specializzata in rapine in banca e nell’assalto ai portavalori è arrivato «il conto». La squadra mobile e la Divisione anticrimine, infatti, hanno eseguito i decreti di sequestro emessi dal tribunale. Così ai fratelli Francesco Giuseppe e Giuseppe Giovanni Bonanno, di 39 e 37 anni e al complice Cristian D’Aluiso, 37enne, sono stati sequestrati immobili e proprietà per svariati milioni di euro.