Rapine al supermercato Due «colpi» in poche ore

Due rapine sono state messe a segno nel pomeriggio di ieri in due supermercati a Cinecittà e a Casal Lumbroso. Il primo colpo, poco prima delle 14, è stato messo a segno da un uomo con il volto coperto e armato di pistola che ha fatto irruzione in un supermercato di via Antonio Ciamarra. Dopo aver minacciato i cassieri si è fatto consegnare 1000 euro custoditi in cassa ed è fuggito con una complice che lo attendeva all’esterno su uno scooter. L’altra rapina, poco prima delle 15, è invece stata messa a segno in un supermercato di via di Massimilla, a Casale Lumbroso. In due, con volti coperti da caschi e sciarpe, armati di pistola e secondo i testimoni con accento romano, si sono fatti consegnare 3mila euro.