Rapita e stuprata da tunisino

Un tunisino di 36 anni è stato arrestato a Forlì, con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una ragazza italiana 19 enne affetta da problemi psichici.
Giovedì scorso, nel pomeriggio, all'uscita del supermercato vicino casa dove la ragazza era andata per comprare dei limoni, la vittima era stata avvicinata dallo straniero che con la scusa di offrirle un gelato l'aveva convinta a seguirlo nella sua abitazione. La 19enne che soffre di problemi mentali ed è per questo seguita da un centro di assistenza sociale, è stata violentata per tutta la notte ed è riuscita a scappare solo il mattino seguente mentre il tunisino stava dormendo.