Rapita e violentata una giovane romena

Una romena 24enne l’altra notte è stata violentata per tre ore a Guidonia Montecelio da un italiano che l’ha costretta a salire sulla sua Mercedes sotto la minaccia di una pistola, mentre alle 23.30 attendeva un bus alla stazione Termini. Solo all’alba la donna, scaricata dall’auto, è riuscita a chiedere aiuto a due operai che stavano andando al lavoro. Del caso si occupano gli agenti del commissariato di Tivoli. La donna ha raccontato di essere stata anche rapinata di cento euro e del cellulare.