Una rassegna dedicata ai presepi di Pasqua

«Diorami sul tema della Passione» è il titolo dell’esposizione nella settecentesca sacrestia del santuario dell’Incoronata, a Lodi, curata da Tino Cazzulani e dall’associazione Amici del Presepe. Nei presepi di Pasqua, tanto frequenti in altri Paesi d’Europa quanto inesistenti in Italia, non si illustra la Natività bensì i temi della passione di Cristo. Dall’entrata in Gerusalemme all’Ultima Cena, alla Resurrezione e alla Crocifissione, le statue in terracotta confezionate da artigiani italiani e spagnoli animano gli ambienti: dal sepolcro vuoto si sprigiona una luce abbagliante, nella scena del Golgota spira un forte vento. La mostra è visitabile fino al lunedì dell’Angelo dalle 9,30 alle 11 e dalle 15,30 alle 17. Nella sua collezione privata il lodigiano Tino Cazzulani vanta oltre 200 tra presepi e diorami ogni anno visitati, nella cascina di Salerano Sul Lambro, nel lodigiano, da migliaia di visitatori.