Rastelli (Udc): «La commissione non ha bocciato il maxi-appalto»

Il presidente della Commissione Trasparenza del Comune, Roberto Rastelli (Udc), ci ha inviato una lettera che pubblichiamo.
«A proposito dell’articolo di Rita Smordoni pubblicato il 15 marzo scorso in Cronaca di Roma, intendo precisare che sulla Concessione di pubblico servizio (scelta dal Comune per la gestione degli 800 chilometri di strade incluse nella Grande viabilità), non c’è stata alcuna bocciatura da parte della Commissione Trasparenza, e io, in qualità di presidente della Commissione, ho elaborato sull’argomento una relazione che tutt’ora è sottoposta a esame da parte della Commissione che non ha deliberato sull’argomento».
(Presidente della Commissione Controllo Garanzia Trasparenza del Comune di Roma)
________________
Gran parte dei passaggi contenuti nell’articolo in questione sono stati ripresi e virgolettati dalla relazione redatta dalla Commissione sull’argomento cui fa cenno lo stesso presidente Rastelli. Nessuno ha scritto che il provvedimento è stato già votato o respinto. Quanto alla parola «bocciatura», usata nell’articolo, si tratta ovviamente di una semplificazione giornalistica utilizzata dall’autrice dell’articolo. Una parola tra l’altro nemmeno così fuorviante. Altrimenti, come si possono riassumere quattro pagine di contestazioni alla mega-delibera?