Raul e Shevchenko ai box

Spagna-Ucraina, prima gara del girone H in programma domani, forse si giocherà senza le stelle più attese. Shevchenko, dopo l’infortunio al ginocchio subito a Parma con il Milan un mese fa, rischia di dover partire almeno inizialmente in panchina. Anche perché il ct Blokhin vorrebbe preservare il suo fuoriclasse, almeno all’inizio, nella sfida contro gli iberici. Dall’altra parte Aragones sembra intenzionato a lasciare ai box il suo capitano, Raul, anche lui alle prese con i postumi di un brutto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fermo per oltre tre mesi. Il campione spagnolo ha giocato le amichevoli pre-mondiali, ma non ha convinto del tutto. Potrebbe essere sostituito dal vice capocannoniere dell’ultima Liga, Villa, attaccante del Valencia, che ha chiuso la stagione regolare spagnola a quota 25 reti, una in meno di Eto’o, il camerunense del Barcellona.