Ravenna Festival nel deserto tunisino

Accordo fra il Ravenna Festival e la Tunisia per il concerto del 4 luglio con il maestro Riccardo Muti e l'orchestra del Maggio Musicale Fiorentino che in un primo momento doveva tenersi in Libia nel teatro romano di Sabratha. La sede sarà invece l'anfiteatro romano di El-Diem, nell'antica città romana di Thysdrus nel deserto tunisino.
L'accordo fra la delegazione italiana e la Tunisia raggiunto ieri ha permesso di superare la difficoltà insorta dopo il no libico. «La musica nel deserto» come recita il tema del festival del 2005 può quindi svolgersi secondo il calendario previsto. «L'abbraccio tra i popoli per le vie dell'amicizia - precisano da Ravenna - si svolgerà il 3 luglio al Pala De Andrè, il 4 nell'anfiteatro tunisino mentre il 5 l'omaggio musicale italiano sarà ricambiato dal governo tunisino che offrirà nel teatro all'aperto di Hammamet uno spettacolo di musiche tradizionali arabe».
Il Ravenna Festival, il Progetto Italia di Telecom e la Rai hanno voluto ringraziare per la grande disponibilità dimostrata le autorità tunisine. Il ministero tunisino ha consentito di organizzare in poche ore «il treno del deserto» che accompagnerà il pubblico e i protagonisti del Festival a El-Djem.

Annunci

Altri articoli