«Rc, possibili riduzioni»

«Le tariffe Rc auto possono scendere, ma la soluzione passa per il mercato». Ne è convinto il presidente dell’Isvap, Giancarlo Giannini, che ha auspicato una maggiore concorrenza nel settore. Secondo Giannini, intervenuto ieri all’assemblea annuale dell’Isvap, si sono fatti comunque passi da gigante: «Alcune compagnie applicano già degli sconti e comunque c’è pubblicità delle tariffe». «Ognuno deve fare la sua parte - ha proseguito il presidente Isvap - per mettere in atto le condizioni economiche che consentano di far risparmiare i cittadini». Non si è fatta attendere la replica dell’Ania, l’associazione che raggruppa le società di assicurazione, con il presidente Fabio Cerchiai: «Le tariffe Rc sono pressoché stabili, aumentano meno dell’inflazione».