Re e Nobili, Paginebianche fa un elenco di curiosità

(...) vivono 189 Bruni e 75 Biondi, 331 Grosso e 69 Piccolo, 131 Guerra e 110 Pace, 710 Bassi e 167 Belli. Gli Alti e i Brutti non sono contemplati. Quindi, anche per le paginebianche, siamo un popolo mediterraneo. Magari un po' guerrafondaio. Con 60 Guerrieri che usano 76 Spada e 153 Balestra per combattere contro 212 Drago. Un popolo di Gagliardi (128) e di Giusti (477), di uomini Vitali (232) e Gentili (270), anche se un po' Incerti (54). Sicuramente Baldi (181) e Allegri (64), alla faccia del solito stereotipo che ci vuole tristi e musoni. Un popolo di Calvi (158). E di Barbieri (844). Qualcosa nel giochino non ha funzionato.
Fermiamoci un attimo. Giusto per sapere da Domenico Prestia, brand manager di «Paginebianche», come è nata l'idea di aggregare per temi i cognomi pubblicati nei nuovi elenchi del telefono. «Siamo partiti l'anno scorso stampando alcune pagine sulle vie più diffuse, che abbiamo estrapolato dal nostro database di 20 milioni di abbonati e tre milioni di aziende». Quest'anno è toccato ai cognomi, raggruppati attraverso combinazioni originali e una grafia divertente. Come quella, a pagina 12, che ritrae la «famiglia» degli animali domestici. Per chi non lo sapesse, infatti, in Liguria vivono 788 Galli (e 131 Galletti), 543 Gatti (a naso sono un po' pochini), 309 Cavalli, 95 Capponi, 57 Torelli. E ancora: Capra (103), Vacca (108), Cane (82), Tacchino (77), Pavone (63) e Gallina (59). Oltre a 717 Pesci, pardon Pesce. Che a tavola non manca mai. Come Zucca (63), Cocco (66), Pepe (70) e Cipollina (79), Castagna (193), Farina (232), Oliva (284) e Frumento (159). Mele (185) e Pera (114) in abbondanza. Capitolo mestieri. Dei Barbieri si è già detto. Con 844 cognomi vincono di gran lunga questo particolarissimo campionato. A seguire Fabbri (232), Montanari (!) in 198, Giudici (136), Muratori al singolare (128), Massari (127), Pastore (107) e Fantini, uno di meno. Poi troviamo 74 Calzolari, 73 Sarti, 65 Maestri, 60 Consigliere (solita licenza grammaticale), 54 Ballerini, altrettanti Medici e Tessitore. Per 232 Fabbri abbiamo 112 Martelli, 79 Lucchetti e 54 Chiodi, pardon Chiodo.
Sicuramente la nostra è una regione variopinta. I Rossi la fanno da padrone. Nessun riferimento politico. Ce ne sono 3.196. Rappresentano l'utenza più diffusa della Liguria, seguiti dai Parodi (3.132) e dai Ferrari (2.206). Ma a Genova, stranamente, i Rossi perdono. Tranquilli: solo i Parodi riescono a batterli. 2.310 a 1.628, tiè. E gli altri colori? Bocciati con perdite. Dopo i Bianchi (1.419) il vuoto. O quasi. Ci sono 230 Rosa, 204 Neri, 142 Viola, 60 Marrone. Anche se, a ben vedere, predomina il verde, scritto minuscolo. Cioè: 278 Fiori, 229 Pini, 143 Rovere, 120 Palma, 112 Giglio, 105 Bosco, 56 Lauro e 55 Olmo. Detto dei Parodi e dei Rossi, gli altri otto cognomi più frequenti a Genova sono: Pastorino (1.056), Traverso (1.035), Costa (1.011), Ferrari (1.004), Canepa (966), Bruzzone (936), Repetto (904) e Ferrando (759). Ma questa non è una novità.