Il Real: «Cassano che errore»

Oggi (o domani se Moratti sarà ancora impegnato in vicende Saras) gli uomini mercato dell’Inter si riuniranno con il patron e Mancini per discutere su rinforzi e squadra del prossimo anno. Il tecnico per ora resta in sella e Moratti è intenzionato a confermarlo, nonostante i soliti dubbi. Il caso Adriano sarà un nodo della questione, soprattutto ora che il Real Madrid gli ha fatto di nuovo l’occhiolino e ha messo nell’angolo Cassano. Da qualche tempo, a Madrid, il Cassano più gettonato sembra quello interpretato da Carlos Latre, famoso imitatore spagnolo. Il folletto barese deve ancora smaltire chili, finora ha giocato 484 minuti, segnato due reti: troppo poco. Dunque l’intreccio potrebbe seguire la pista più facile: il Real offre Cassano all’Inter e in cambio chiede Adriano. E le parole di Benito Floro, direttore generale madrileno, aggiungono pepe.«Io non ho chiesto l’acquisto di Cassano. Ci serviva un altro tipo di giocatore, ma in quel momento non c’era nessuno sul mercato. Solo lui».