Real e Chelsea a valanga sull’Europa

Fenerbahce-Schalke 04 3-3 (14’pt Fabio Luciano, 14’st e 17’st Lincoln, 28’ Marcio, 32’st Kuranyi, 34’st Appiah): fuochi d’articifio a Istanbul, con i turchi in vantaggio alla fine del primo tempo, ma poi costretti ad inseguire due volte i tedeschi passati in vantaggio con una doppietta di Lincoln in tre minuti e poi ancora con Kuranyi. L’ex juventino Appiah trova il definitivo pareggio.
Lione-Olimpyakos 2-1 (4’pt Juninho, 39’st Kafes, 44’st Govou): gran punizione di Juninho, poi Kafes tenta di fermare la corsa dei francesi, ma Govou decide allo scadere.
Real Madrid-Rosenborg 4-1 (40’pt Strand, 3’st Woodgate, 7’st Raul, 23’st Helguera, 37’st Beckham): contro gli spagnoli privi di Ronaldo, vantaggio norvegese di Strand lasciato incredibilmente solo dalla difesa. Nella ripresa è proprio un difensore, Woodgate, a rimettere subito la sfida in parità, mentre Raul segna il gol del sorpasso (il 51° in coppa Campioni). Poi è goleada.
Chelsea-Betis 4-0 (24’pt Drogba, 44’pt Ricardo Carvalho, 14’ J.Cole, 19’ Crespo): Blues a valanga, in vantaggio con Drogba e sul 2-0 già nel primo tempo grazie a un clamoroso errore del portiere spagnolo Doblas. Joe Cole e Crespo arrotondano nella ripresa.
Anderlecht-Liverpool 0-1 (20’pt Cissè) decide una splendida girata al volo di Cissè.
Rangers-Artmedia Bratislava 0-0: grande protagonista il portiere slovacco Cobej.